fbpx

UnLimited vol. 1 e 2 di Maria Antonietta Capasso

UnLimited 1 e 2

UNLIMITED: UN MAFIA ROMANCE CHE MERITA DI ESSERE LETTO!

Vite sconvolte, dipendenze, criminalità, legami familiari, tradimenti, sacrificio e amore.

UnLimited

Ti capita mai di essere trascinato dalla curiosità, col timore di restare scottato?

Così mi sono approcciata a “UnLimited” di Maria Antonietta Capasso.

Come è andata?

L’ho divorato in 2 giorni: mi sono emozionata, scervellata per risolvere il mistero – forse un attimo telefonato in anticipo rispetto alla rivelazione –, inveito contro i personaggi. Insomma, mi ha conquistata. Appena finito, ho dovuto prendere il 2° e dopo 2 giorni ero a secco. Adesso mi tocca di aspettare.

UnLimited è una trilogia, di cui sono stati pubblicati: “Follow your soul” e “Rise from your ashes”.

Il 1° volume segna l’esordio dell’autrice con un prodotto self di qualità, curato. Una storia dall’ intreccio studiato e avvincente. Il contesto mafioso di Boston risulta credibile, soprattutto nel clan irlandese che – pagina dopo pagina – si delinea con grande cognizione di causa e linguaggio.

Il 2° volume la vede maturata, lo stile ripulito come il testo, dove sono sparite le piccole imprecisioni che si trovavano nel 1°. Crescono l’autrice e la storia. Aumenta il mistero, i protagonisti incalzano nel racconto e nella tensione e qui le rivelazioni sono dosate attraverso gli occhi del narratore di turno.

Si nota come la trilogia sia stata pensata in un corpo unico.

La storia traccia un quadro della normalità di Cheryl che viene sconvolta, ci fa conoscere a strati tutti i personaggi – straordinariamente caratterizzati – Axel in testa assieme alla sua sete di vendetta, tema ricorrente. I rapporti difficili, pregi e difetti, i dettagli e l’uso sapiente delle simbologie. Cheryl è costretta a crescere, si forgia e rinasce come non credeva possibile. Nel 2° volume, soprattutto, quando entrano in gioco storie tutte irlandesi, mi sono esaltata. L’escalation che attraversa i due libri è trascinante, con pause necessarie a riprendere fiato per entrare nelle fragilità di certi momenti.

Ultima nota di pregio: le copertine!

Belle, accattivanti, studiate. Dai colori alle immagini, gli spazi. Le vedi e ti colpiscono, ti restano in mente. Quella nota rossa su dominante nera in qualche modo solletica la psiche e la curiosità. Pertinenti alla storia? Senza ombra di dubbio. Alcuni dettagli li si può apprezzare solo dopo la lettura e danno quel tocco di intimità in più con la lettura, la sensazione di aver vissuto un bel viaggio con i personaggi, ormai familiari.

VOLUME 1 DELLA SERIE “UNLIMITED”

Cheryl vive a Boston ed è iscritta al primo anno di Università, ad Harvard. Bada a sé stessa da sempre, nonostante la sua giovane età.Assennata, matura e con la testa sulle spalle, la sua vita ruota attorno allo studio, al lavoro part-time e a pochi amici d’infanzia. Tutto cambia la notte in cui, suo malgrado, assiste a un omicidio e la sua strada incrocia quella di Axel, il proprietario di un noto nightclub della zona. Un uomo indecifrabile, dal passato nebuloso. L’unica cosa che Cheryl sa è che sembra un angelo, bello oltre ogni immaginazione. Ma forse pericoloso, perché è questo ciò che le suggerisce la sua razionalità; l’istinto, invece, quello che giace silente nelle profondità della sua anima, le farà mettere in discussione le certezze di una vita intera. Perché il confine tra il bene e il male non è poi così netto come crediamo.

ATTENZIONE: Si consiglia la lettura a un pubblico adulto.
Presenza di dialoghi espliciti, scene di violenza e sesso, temi d’attualità che sono rivolti a lettori maturi e consapevoli.

VOLUME DUE DELLA SERIE “UNLIMITED”⠀

In poche settimane, la vita di Cheryl ha subito un irreversibile cambiamento.La visione di giustizia di Axel è diventata il suo mantra e ha sancito la definitiva caduta di tutto ciò che lei credeva di essere fino a quel momento: non più una ragazzina, chiusa nel suo mondo ovattato e infantile, ma una donna, immersa nella dura realtà.Una donna che ora deve risorgere dalle sue ceneri.Una donna che, dentro e fuori, urla vendetta.Ma Cheryl sa anche di avere delle responsabilità: lei, i suoi amici, il clan irlandese, quella “famiglia” che l’ha accolta, non saranno mai davvero al sicuro.Non finché tutti coloro che hanno distrutto la sua vita, non avranno pagato con il sangue.

ATTENZIONE: Si consiglia la lettura a un pubblico adulto (+18).Presenza di dialoghi espliciti, scene di violenza e sesso, temi d’attualità che sono rivolti a lettori maturi e consapevoli.

Due chiacchiere con E.L. Reid

Due chiacchiere con E.L. Reid

La mia gradita ospite di oggi è un’autrice esordiente: E.L. Reid. L’ho invitata perché in un panorama dove il self- publishing è ancora sottovalutato e snobbato, dove molti corrono troppo per pubblicare, lei ha scelto la qualità. Ha messo da una parte la voglia di vedere il proprio nome in copertina, la voglia di tenere la sua opera tra le mani e ha scelto la strada più lunga, ma anche dispendiosa.

Inutile girarci intorno: la qualità si paga. I professionisti si pagano.

La nostra E.L. si è messa nelle mani di un professionista con cui – lo dice lei stessa – è cresciuta. Ma ora lascio parlare lei!

E.L. Reid

Autrice

Autrice veneta, abita in una cittadina del veronese e coltiva la passione per la lettura prima e per la scrittura poi, dall’età di 7 anni. Ha scritto diversi racconti legati al paranormale, ma finora ha pubblicato solo un racconto, I Guardiani di Blair, legato alla saga a sfondo paranormale Witch Hunters (progetto che comprende sia racconti che romanzi).

Read more

“Another little requiem” di CalcabrinaMalebolge

Another little requiem

Oggi vi parlo di “Another little requiem“, vincitore dei Wattys 2019 nella categoria mistero-thriller. Confesso di aver amato questo noir fin dalle prime righe e non nego di essere ormai una fan di calcabrinamalebolge. Cercherò di raccontare il più possibile senza spoiler, avendolo già fatto attendere un’eternità per avere la mia opinione su questa piccola perla.

Read more
?
This website collects data via Google Analytics. Click here to opt in. Click here to opt out.
×