fbpx

“Another little requiem” di CalcabrinaMalebolge

Another little requiem

Oggi vi parlo di “Another little requiem“, vincitore dei Wattys 2019 nella categoria mistero-thriller. Confesso di aver amato questo noir fin dalle prime righe e non nego di essere ormai una fan di calcabrinamalebolge. Cercherò di raccontare il più possibile senza spoiler, avendolo già fatto attendere un’eternità per avere la mia opinione su questa piccola perla.

Read more

“Il Bacio delle Tenebre” di Arianna Colomba

“Il Bacio delle Tenebre” di Arianna Colomba

Oggi vi parlo di un dark fantasy, con una spruzzata di dark romance: “Il Bacio delle Tenebre” di Arianna Colomba.

Un romanzo gotico, ambientato nella Londra Vittoriana, che riesce a disegnare una storia originale, pur con Vampiri classici. Scoprite di più guardando il video!

Read more

“Torna: lettera di un padre al figlio omosessuale” di Stefano Antonini

Torna di Stefano Antonini

Da tanto aspettavo di leggere “Torna: lettera di un padre al figlio omosessuale”, così ne ho approfittato durante il Romics per iniziarlo. In fondo, era lì, fresco di stampa nella nuova edizione; l’ho poi terminato con Kindle Unlimited nella vecchia versione.

  • TITOLO: Torna: lettera di un padre al figlio omosessuale
  • AUTORE: Stefano Antonini
  • EDITORE: Astro Edizioni
  • GENERE: Narrativa
Read more

“L’inferno dentro” di Eliana Matania Ruggiero

L'inferno dentro di Eliana Matania Ruggiero

L’inferno dentro: trama

Miki, un giovane uomo inglese dal passato ingombrante, uscito da un istituto psichiatrico di Londra, ma dalle capacità intellettive particolari e con un solo desiderio: diventare un bravo detective.

Giorgio, un ragazzo trovato morto, ucciso e abbandonato sotto il ponte della Bovisa, come un panno sporco, la cui unica colpa, forse, era essere gay.

Read more

“Stanza 218” di Giacomo Ferraiuolo

Stanza 218 di Giacomo Ferraiuolo

Non vedevo l’ora di leggere “Stanza 218”, che sapevo essere collegato alla storia di Nora, che ho adorato. Non nego che le mie aspettative fossero alte, pur sapendo bene che ogni libro è una realtà a sé stante. Tuttavia, Giacomo Ferraiuolo è riuscito a spiazzarmi fin dalle prime battute e a trascinarmi in questa nuova storia.

Trama

Doveva essere una vacanza spensierata per Antonio e sua madre, da trascorrere a casa di zia Adele. Si ritroveranno invece prigionieri di una follia che dilagherà priva di freni, facendoli sprofondare in un labirinto senza fine di rancore e vendetta. In questo humus di malvagità, e tormentato dal suo passato, Antonio scoprirà che i suoi incubi sono reali e che non c’è via di scampo quando il male è accanto.

Read more
?
This website collects data via Google Analytics. Click here to opt in. Click here to opt out.
×