fbpx

Conosci davvero la realtà?

C’è sempre spazio e tempo per una vita degna di essere vissuta e, anche se vittime di violenza, possiamo scegliere di rinascere.
Per aspera ad astra!

📝 Il 31,5% delle 16-70enni (6 milioni 788 mila) ha subìto nel corso della propria vita una qualche forma di violenza fisica o sessuale: il 20,2% (4 milioni 353 mila) ha subìto violenza fisica, il 21% (4 milioni 520 mila) violenza sessuale, il 5,4% (1 milione 157 mila) le forme più gravi della violenza sessuale come lo stupro (652 mila) e il tentato stupro (746 mila). […]

Dati ISTAT agghiaccianti, che mostrano una realtà spesso passata in sordina. Troppo sovente le vittime sono intrappolate nel loro inferno, nel silenzio. Si sentono colpevoli e i facili giudizi, che piovono da tutte le parti, rendono ancor più difficile la lotta contro queste situazioni.
Per questo è importante parlarne, mostrare la verità, spezzare il silenzio.
Ancora più importante, per me, è dare speranza alle tante donne vittime di abusi e violenze.

Le forme più gravi di violenza sono esercitate da partner, parenti o amici. Gli stupri sono stati commessi nel 62,7% dei casi da partner, nel 3,6% da parenti e nel 9,4% da amici.

Come si può notare dai numeri, purtroppo, il pericolo parte da persone conosciute, di cui in qualche modo ci si fida, che fanno parte della nostra vita. Non sono estranei, proprio per questo è più facile che il fatto si ripeta. Sono proprio il legami che intercorrono tra vittima e carnefice ad acuire il problema dell’isolamento.

Per questo trovo che il motto #NonSiamoSole sia fantastico e ringrazio MiDirasNur per averlo lanciato. Anzi, vi invito caldamente a visitare il sito dell’associazione.


Fonte: ISTAT

Lascia la tua opinione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

?
This website collects data via Google Analytics. Click here to opt in. Click here to opt out.
×